Inserisci il termine di ricerca

Nuovo aumento attacchi hacker

Team
22/03/2017

Le principali minacce informatiche che hanno colpito l’Italia nel ultimo periodo sono: Conficker, un warm che mira a contagiare i sistemi operativi Windows, Cerber, una news entry nell’ambito dei ransomware scoperto per la prima volta lo scorso febbraio, e Kelihos, una rete botnet usata soprattutto per l’estorsione di bitcoin e per la diffusione di spam. Febbraio è stato anche il mese del downloader Hancitor che è entrato a far parte delle cinque famiglie di malware più diffuse e più pericolose a livello mondiale.Le tre famiglie di malware più diffuse nel mese scorso sono state Kelihos, che ha attaccato il 12% delle imprese business  seguita da HackerDefender, che ha infettato il 5% delle aziende e da Cryptowall, che ha colpito il 4,5% delle organizzazioni. Kelihos è una botnet specializzata nel furto di bitcoin e nell’invio di posta spazzatura. Sfrutta comunicazioni peer-to-peer che permette alle singole unità di operare come un server Command & Control. HackerDefender, secondo sul podio a febbraio, è un rootkit user-mode sviluppato per i sistemi Windows in grado di nascondere file, procedure e chiavi di registro, oltre a eseguire backdoor e manomettere le porte di accesso al computer. Un dettaglio che lo trasforma in un malware “fantasma” molto difficile da individuare. Cryptowall è, infine, diventato uno dei ransomware più pericolosi del mondo che sfrutta la crittografia AES e la rete anonima Tor come sistema di comunicazione. La sua infezione si trasmette principalmente tramite pubblicità ingannevole e operazioni di phishing.

--

Moduli di richiesta

Richiedi informazioni
Sign in with LinkedIn
Con l'invio del presente modulo, ai sensi del D.Lgs 196/03, e sue successive modifiche, autorizzo la vostra azienda al trattamento dei miei dati personali.

(*) Campi obbligatori.

Richiedi assistenza
Sign in with LinkedIn
Con l'invio del presente modulo, ai sensi del D.Lgs 196/03, e sue successive modifiche, autorizzo la vostra azienda al trattamento dei miei dati personali.

(*) Campi obbligatori.

Richiedi preventivo
Sign in with LinkedIn

Con l'invio del presente modulo, ai sensi del D.Lgs 196/03, e sue successive modifiche, autorizzo la vostra azienda al trattamento dei miei dati personali.

(*) Campi obbligatori.

Ultime novità

skype bloccato 20/06/2017 skype bloccato

Continuano i problemi anche se Microsoft rassicura Skype è down e sembra che Microsoft sia ... leggi tutto >

Partnership Microsoft 365 01/06/2017 Partnership Microsoft 365

Microsoft si congratula con Computer Assistance per il completamento del percorso di partnership per la ... leggi tutto >